Progetto rivolto a: Musei, parchi e siti archeologici, pro loco, fondazioni, comuni, centri commerciali ed altri enti territoriali.

ArchitPlayCity

Architplaycity è un progetto educativo multidisciplinare che ha come focus la città, il suo sviluppo e la sua evoluzione nel tempo.  

Ha come obiettivo finale l’educazione alla cittadinanza attiva, cioè quello di sviluppare nel ragazzo il senso di consapevolezza del bene comune, di appartenenza alla propria città e di partecipazione ai processi decisionali nella propria realtà quotidiana. 

Si rivolge principalmente ai ragazzi in età scolare ma è pensato per adattarsi a tutti i tipi di pubblico.   

Architplaycity guida il ragazzo in un’esperienza immersiva che usa il gioco come metodo di apprendimento principale  

Si compone di diverse postazioni, ciascuna centrata su di un argomento storico o concetto specifico. Attraverso supporti sia analogici che digitali, il ragazzo si ingegna per costruire la città di quell’epoca, imparando i contenuti storici, la terminologia specifica e l’eredità principale che ogni epoca ci ha lasciato. Impara anche come gestire il proprio tempo e le proprie risorse e capacità in relazione a un compito che gli viene richiesto.  

Architplaycity è frutto di anni di ricerca e di esperienza in campo educativo. È un progetto innovativo che si basa sull’approccio STEM, una interdisciplinarietà che permette di apprendere le materie scientifiche e matematiche tramite applicazioni pratiche e con l’ausilio dell’arte o, come nel nostro caso, dell’architettura.  

Si focalizza sulla città perché pensiamo che sia una delle più grandi invenzioni dell’uomo: è l’espressione dell’innata esigenza dell’essere umano ad associarsi, ma è anche il riflesso del continuo progresso tecnologico che, nei secoli, ha permesso di trovare sempre soluzioni più funzionali alle nuove esigenze dei cittadini. 

È un progetto articolato che può essere adattato a svariate esigenze di spazio e di argomento. Ogni sezione può essere collegata alle altre in un percorso logico e/o temporale ma è anche in grado di essere indipendente. Un’attenzione speciale è dedicata al concetto di Smart City, la città del futuro, caratterizzata dall’uso consapevole della tecnologia e del digitale.  

 

LA SMART CITY NELLA TUA SCUOLA

I cambiamenti climatici, economici e tecnologici, la rapida crescita della popolazione, la scarsità di risorse idriche ed energetiche, sono solo alcune delle sfide che negli ultimi decenni i centri urbani mondiali si trovano a dover fronteggiare. L’obiettivo della Smart City è proprio quello di rispondere a queste problematiche, convertendo la città analogica in una città 4.0 innovativa e digitale, che gestisce le risorse naturali in modo intelligente, mira a diventare economicamente autosufficiente e pianifica servizi all’avanguardia per migliorare la qualità della vita dei propri abitanti.

IL NOSTRO PROGETTO MULTIDISCIPLINARE
Grazie a 4 coinvolgenti moduli didattici, pratici e teorici, basati sulle discipline STEM  combinate all’urbanistica, gli studenti partecipanti:

• acquisiranno abilità di problem solving attraverso il coding;
• impareranno a far eseguire a dei robot alcune missioni smart;
• utilizzando ingegno e manualità per la costruzione di un plastico, apprenderanno gli elementi che rendono intelligente una città;
• affronteranno le insidie del digitale, approfondendo tematiche rivelanti quali il cyberbullismo e la cyber security.